AMARCORD – 1961/62: la squadra si rafforza, cambia il presidente

Vico Equense Calcio  1961-62
luglio 1, 2016

I primi due anni di attività con la presidenza di Giuseppe Vanacore furono certamente esaltanti, sia per l’esperienza accumulata dai giovani componenti della squadra che per la maturità che essi acquisirono sul campo, dove, anche senza raggiungere grandi risultati di classifica, ogni domenica si lanciavano con tutto l’agonismo dei loro vent’anni a difendere i colori del Vico Equense. In molti sportivi vicani è ancora vivo il ricordo di tante battaglie combattute dalla nostra squadra su tutti i campi della provincia di Napoli e di Salerno. Nel mese di maggio del 1961 i dirigenti del Vico Equense, con la guida di Padre Giovanni, tennero una serie di riunioni e, nel tentativo di allargare la partecipazione alla società, pensarono, con l’accordo di Giuseppe Vanacore, di eleggere un nuovo presidente. La scelta cadde su Pasquale De Gennaro, un giovane dinamico commerciante di Seiano, con una grande passione per il calcio, che subito pose mano al rafforzamento della società, trovando nuovi soci e sostenitori e ampliando la rosa dei giocatori. Divennero così nel 1961 dirigenti sostenitori del Vico Equense personaggi che poi hanno fatto la storia del calcio negli ultimi quarant’anni a Vico Equense. Ricordiamo per tutti l’ing. Luigi Savarese, Lorenzo Gargiulo, Raffaele Arpino, Gennaro Cinque e Antonio Guida. Della squadra divennero titolari il fortissimo centravanti di sfondamento Giuseppe Scaramellino, rapido nei movimenti e capace di saltare in velocità anche tre avversari, divenuto poi stimatissimo primario di chirurgia dell’ospedale “De Luca e Rossano” e sindaco della città, e Giuseppe De Robertis, un portiere possente nel fisico e classico negli interventi volanti. Sulle fasce laterali correvano all’impazzata Raffaele Nardo, un giocoliere della palla, e un giovanissimo Bruno Esposito, un’ala sinistra ficcante che faceva impazzire i terzini avversari. Delle formazioni che rappresentarono il Vico Equense in quegli anni nel campionato di Prima Categoria pubblichiamo tre fotografie. Una, nella pagina precedente, del 1961, le altre due del 1962 e del 1963. Nella foto del maggio 1963 si riconoscono il sorrentino Antonio Manzo, detto “Jai”, un’ala destra dalle serpentine ubriacanti; marino Esposito, un forte terzino destro di Castellammare di Stabia; Giovanni verde di Seiano, un difensore arcigno e deciso nelle entrate; l’attaccante Luigi Armentano, allora giovane militare romano in servizio presso la base NATO di Santa Maria del Castello, che in poco tempo divenne l’idolo dei tifosi locali per la sua classe; un giovane Mario Giannico, terzino alle prime esperienze, divenuto poi per oltre dieci anni una delle bandiere del Vico; il possente Franco Dagostini, tornato da poco tempo dal servizio militare, che dettava i ritmi di gioco a tutta la difesa; l’ala sinistra Bruno Esposito (‘o Parente), anch’egli molto giovane, ma in grado di muoversi rapidamente sulla fascia laterale e scodellare a centroarea invitanti palloni, con i quali andava a nozze il centravanti Giuseppe Scaramellino con potenti tiri all’incrocio dei pali. La porta del Vico era ben difesa da Giuseppe De Robertis, una sicurezza tra i pali, mentre tutto il reparto arretrato ruotava intorno all’agonismo e alla forza fisica di Liborio Giannico, che al Vico Equense Calcio ha dedicato tuta la sua vita prima da giocatore e poi per lunghi anni da dirigente. Infine Raffaele Nardo, un giocatore molto dotato tecnicamente, capace di palleggiare e dribblare da vero giocoliere. Intanto gli anni passavano e il traguardo tanto atteso si avvicinava: si avviava la costruzione del campo sportivo Comunale a Massaquano.

Tratto da “La Storia del Calcio a Vico Equense”

Vico Equense Calcio  1961-62


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Food Safety Consulting

Vicart

Cerasè

12046816_1027605490612624_2154953160314171886_n[1] FRANCESCO RUOCCO HA FIRMATO OTTOBRE 8, 2015 Il Real Città di Vico Equense Calcio 1958 comunica di aver tesserato il centrocampista Francesco Ruocco, classe 1982, proveniente dal Pro Terzigno con cui ha giocato l’ultima stagione in Prima Categoria. Il calciatore si unirà al gruppo già dal prossimo allenamento e sarà disponibile per la prima giornata di campionato che si terrà sabato o Read More… 3922455488_96c9060d82_o QUID INCURRERET APRILE 11, 2014 Voluptate illum dolore Voluptate illum dolore ita ipsum, quid deserunt singulis, labore admodum ita multos malis ea nam nam tamen fore amet. Vidisse quid incurreret ut ut possumus transferrem si ita labore dolor si appellat, aut dolore doctrina. Commodo dolor esse in magna, a a multos senserit nam si aliqua iis multos, appellat elit senserit Read More… 3919663377_97f76ae909_o QUID DESERUNT APRILE 11, 2014 Voluptate illum dolore Voluptate illum dolore ita ipsum, quid deserunt singulis, labore admodum ita multos malis ea nam nam tamen fore amet. Vidisse quid incurreret ut ut possumus transferrem si ita labore dolor si appellat, aut dolore doctrina. Commodo dolor esse in magna, a a multos senserit nam si aliqua iis multos, appellat elit senserit Read More… View All Search here … Search Food Safety Consulting Food Safety Consulting Vicart Vicart Cerasè Cerasè Moon Valley Moon Valley

Le Axidie

Lineservice s.r.l.

AGA Costruzioni

Skipper Sport Euforie

Pizzeria Da Franco

Wembley Bar

Alimentari Miccio

Peter Pan[1]

Vige Costruzioni

Andrea Boutique

Acqua & Sapone

Ristorante Mustafà

Cherry Light